Feste & Tradizioni

Il Museo del Pane e della Panificazione del Civraxu a Sanluri

Dal 7 ottobre 2017 il Museo del Pane e della Panificazione del Civraxu a Sanluri è stato aperto al pubblico grazie all'impegno e alla dedizione delle operatrici culturali e turistiche della Coop. "Il Maniero"

Dopo la grande inaugurazione in occasione della 22esima Festa del Borgo, tenutasi a Sanluri il 23 e 24 settembre 2017, che ha visto anche la realizzazione della prima edizione della Sagra del Civraxu, il Museo del Pane e della Panificazione del Civraxu ha finalmente aperto le porte ai visitatori.

Il Museo del Pane e della Panificazione del Civraxu di Sanluri

Inaugurato ufficialmente il 24 settembre 2017 alla presenza del Sindaco di Sanluri e di altre autorità, il Museo del Pane e della Panificazione del Civraxu ha come scopo quello di conservare e tramandare, nel tempo, le antiche usanze legate alla lavorazione del tipico pane sanlurese, il Civraxu.

Istituito all’interno dell’edificio già noto come Casa del Pane, dove sono stati allestiti anche dei laboratori didatticiper l’apprendimento della lavorazione di questo antico ma assai gustoso prodotto della storia locale, il museo si prefigge come scopo anche quello di permettere a tutti di osservare le varie fasi della panificazione, di conoscere la storia del prodotto (e la sua durata nel tempo) oltreché scoprirne il gusto dell’autenticità.

Considerato davvero come una delle più importanti icone di Sanluri, il Civraxu viene ancora oggi preparato dalle sapienti mani delle anziane del paese che, volenterose di trasmettere la tradizione alle nuove generazioni, non si stancheranno mai di realizzare uno dei prodotti simbolo di questo magico angolo di Sardegna.

Visitare il Museo del Pane e della Panificazione del Civraxu di Sanluri

Dal 7 ottobre 2017il Museo è visitabile grazie all’impegno e alla dedizione delle operatrici culturali e turistiche della Coop. "Il Maniero”, che tutti i weekend apriranno le porte della struttura dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30: dal lunedì al venerdì, invece, la struttura sarà aperta solo su prenotazione.

Per visitare il Museo è richiesto un contributo di € 2,00, se abbinato al Biglietto d’ingresso al Museo Risorgimentale del Castello, o di € 3,00 se NON abbinato al Biglietto d’ingresso del Museo Risorgimentale del Castello: un piccolo contributo per la gestione della struttura che saprà senz’altro stupire, appassionare, appagare.


Nella foto un particolare dell’allestimento museale tratto dal sito ufficiale del Comune di Sanluri

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.